U.T.O. Unione Tartufai Orobici

CUCINA.

U.T.O., in collaborazione con ASCOM e i professionisti del settore food, organizza corsi dedicati al riconoscimento delle specie commestibili di tartufo e al loro utilizzo in cucina, nonché al rispetto del calendario di raccolta regionale.

PROMOZIONE.

Dal maggio 1990 U.T.O. si occupa di promuovere e tutelare il tartufo italiano sia spontaneo che coltivato grazie a l’organizzazione di eventi distribuiti in tutto il territorio bergamasco quali convegni, serate a tema, corsi, dimostrazioni di cucina e in ambito cinofilo.

SALVAGUARDIA.

L’obiettivo principale di U.T.O. è quello di salvaguardare le aree tartufigene naturali attive nonché programmare il ripristino delle vecchie tartufaie improduttive, al fine di incrementare in modo significativo la produzione di tartufi nella nostra provincia.

TARTUFICOLTURA.

La coltivazione specializzata di tartufi su terreni agricoli è un’attività consolidata e dà l’opportunità di incrementare il proprio reddito in modo significativo. Il nostro agronomo e i nostri tecnici sono a disposizione per qualsiasi informazione.

L’Associazione è apolitica e senza fini di lucro. Essa si propone di riunire i cercatori dilettanti di tartufi di Bergamo e del territorio provinciale al fine di tutelarne gli interessi, di curarne la preparazione e l’educazione, di incrementare e difendere il patrimonio tartufigeno della bergamasca ed il patrimonio naturale dell’ambiente in genere.

                                                                                                                          Dal nostro Statuto

CANI E UMANI